Cos’è il mandato in esclusiva e quali sono i suoi vantaggi

Mandato in esclusiva

Vendere casa tramite il mandato in esclusiva è la scelta migliore per il tuo immobile e nelle prossime righe capirai le ragioni della sua efficacia.

La premessa che ti abbiamo proposto è molto forte, ma facciamo un passo indietro, per inquadrare meglio la situazione. Se hai deciso che è il momento di vendere casa, infatti, devi conoscere quelle che sono le opzioni a tua disposizione, che sono, di fatto, tre:

  • Venderla autonomamente senza rivolgersi ad intermediari;
  • Affidarsi ad un’agenzia immobiliare di fiducia;
  • Dare la gestione dell’immobile in mano a più agenzie immobiliari.

Scegliere di gestire la vendita privatamente è fortemente sconsigliato, soprattutto quando si tratta del primo approccio con il settore immobiliare. Questo perché una trattativa di compravendita necessita di conoscenze specifiche! La negoziazione della propria casa, senza l’aiuto di alcun intermediario, comporta alcuni rischi importanti, che non bisogna sottovalutare.

Escludendo, perciò, il fai-da-te, rimangono le altre due possibilità, che rimandano entrambe alla consultazione di un’agenzia immobiliare. Però, conosci qual è la differenza tra il mandato di vendita in esclusiva e l’affidare la vendita dell’immobile a più agenzie? E in che modo puoi stabilire quale delle due è più adatta alle tue esigenze?

Cos’è il mandato in esclusiva.

In primis, bisogna chiarire che tipo di contratto è quello di esclusiva. Questo genere di mandato di vendita viene stipulato dal proprietario dell’immobile e dall’agenzia immobiliare. Grazie ad esso, l’agenzia in questione ottiene la garanzia di essere l’unica a gestire la proprietà stabilita; il venditore, invece, si impegna a non portare avanti trattative privatamente o ad offrire lo stabile ad un altro intermediario.

Di norma, il contratto ha una scadenza entro la quale l’agenzia cercherà di portare a conclusione la vendita e, qualora essa non avvenga, non le sarà corrisposta alcuna provvigione.

Cosa significa dare in gestione l’immobile a più agenzie.

Quando non viene stipulata l’esclusiva, il proprietario ha la possibilità di gestire l’immobile oppure concederlo anche ad altre agenzie immobiliari. Solitamente, viene naturale pensare che affidando la propria casa a più agenti si abbiano più chance di vendita e, quindi, sia la soluzione migliore se si intende trovare al più presto un acquirente. Ma questa deduzione non è del tutto corretta.

Infatti, non sempre questa tattica è vista di buon occhio dai possibili interessati, i quali si troverebbero confusi e incapaci di scegliere a chi affidarsi. Oltre al fatto che trovarsi lo stesso immobile su due siti differenti, magari anche ad un prezzo diverso, farebbe sorgere non pochi dubbi a chiunque.

Inoltre, nella maggior parte dei mercati locali, che hanno piccole dimensioni, il panel di acquirenti disponibili si può tranquillamente raggiungere tramite una sola agenzia immobiliare. Affidarsi a più intermediari, perciò, diventa decisamente superfluo.

Mandato in esclusiva

I vantaggi del mandato in esclusiva.

Adesso dovrebbero esserti chiare le differenze tra le due modalità con cui è possibile affidarsi ad un’agenzia immobiliare. Vediamo quindi quali sono i vantaggi del mandato in esclusiva e perché risulta essere la soluzione vincente quando si intende vendere casa.

Grazie ad esso, infatti:

  • Otterrai un servizio completo e affidabile sulla gestione dell’immobile. Un’agenzia che sa di avere l’esclusiva su di un’abitazione, infatti, investirà maggiori risorse su di essa. Quindi, la casa otterrà sicuramente una maggiore visibilità pubblicitaria rispetto ad una senza esclusiva; questo perché dedicare investimenti in termini economici e di tempo verso qualcosa che può essere venduto da altri agenti, costituirebbe una perdita per l’agenzia immobiliare;
  • Avrai maggiore assistenza su quelle che sono le ricerche tecniche e burocratiche inerenti all’immobile. L’agenzia immobiliare si occuperà di risolvere problemi riguardanti documenti mancanti o anche inerenti alla manutenzione, che possono essere decisivi in una vendita. Il controllo della documentazione, che spesso viene data per scontata, è molto importante soprattutto quando si vogliono velocizzare i tempi;
  • Gli acquirenti interessati verranno selezionati. Alla quantità è sempre meglio preferire la qualità, in questi casi. Molte visite, infatti, potrebbero non condurre a niente se non a una perdita di tempo. Un’agenzia immobiliare con il mandato di vendita in esclusiva ti aiuterà nella scrematura dei potenziali clienti, al fine di concentrare le visite all’immobile verso le persone realmente interessate ad esso;
  • Darà maggiore valore all’immobile. Come già detto, la presenza della stessa abitazione su più siti gli farà perdere appetibilità. Ne risulterebbe l’idea di una casa difficile da vendere e che nasconde problematiche. La scelta di prezzi diversi, soprattutto, rischierebbe di far perdere credibilità all’immobile.

Conclusioni.

Vendere casa è un’operazione delicata, che richiede spesso molto impegno e sforzo economico. Fare affidamento su di una figura esperta, significa sfruttare i servizi per agevolare questo procedimento.

Le agenzie immobiliari, come ad esempio Medri, che da più di 40 anni supporta i suoi clienti nella vendita, l’acquisto e l’affitto di immobili nella provincia di Cesena, mettono sempre a disposizione svariati servizi personalizzati per chi desidera cedere il proprio appartamento o la propria casa. Dal controllo dei documenti alla redazione della strategia di marketing su misura per la promozione corretta e mirata dell’immobile.

Optare per la scelta del mandato in esclusiva, quindi, ti farà accedere a servizi importanti, risparmiando tempo e denaro. Avrai la certezza di usufruire del miglior impegno che l’agenzia è disposta ad offrire e di vendere l’immobile al prezzo più idoneo nel minor tempo possibile. L’esclusività, per tutte queste ragioni, si rivela essere una soluzione win-win per entrambe le parti.

Confronta gli annunci

Confrontare
EnglishItalian